Coronavirus: diritto di visita dei genitori separati resiste anche nell’Italia a colori

Sono separato/divorziato, posso andare a trovare i miei figli minorenni? 

È la domanda predisposta dal Governo immaginando le innumerevoli ex coppie che si chiedono, appunto, come potranno usufruire del diritto di visita ai figli di fronte alla variabilità delle restrizioni regionali tra zone gialle, arancioni e rosse e nell’incertezza di un nuovo lockdown nazionale

Pertanto, dalle specifiche disposizioni previste dal Dpcm in corso, la risposta è Sì. “Gli spostamenti per raggiungere i figli minorenni presso l’altro genitore o comunque presso l’affidatario, oppure per condurli presso di sé, sono consentiti anche tra Comuni di aree differenti. Tali spostamenti dovranno in ogni caso avvenire scegliendo il tragitto più breve e nel rispetto di tutte le prescrizioni di tipo sanitario (persone in quarantena, positive, immunodepresse etc.), nonché secondo le modalità previste dal giudice con i provvedimenti di separazione o divorzio o, in assenza di tali provvedimenti, secondo quanto concordato tra i genitori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *